30 giugno 2006

film: What the Bleep Do We Know !?







Se esistesse un film,


e questo film fosse addirittura divertente, che contenesse il vero segreto per una vita felice e appagata, lo vedresti?


Se questo stesso film comunicasse il suo messaggio usando una bella animazione, una trama nella quale identificarsi, e le più recenti teorie di fisica quantistica, biologia molecolare e spiritualità, lo vedresti?


Se questo film vi colpisse in mezzo agli occhi dimostrandovi che gli esseri umani sono gli artefici della propria realtà, lo vedresti?


Se la risposta è sì, allora clicca qui e guardati ora "What the Bleep Do We Know" in lingua originale sottotitolato in italiano.


(qui trovi il dvd doppiato in italiano )


Proiettato nella primavera del 2004 negli Stati Uniti, "What the Bleep..." si sta lentamente diffondendo in tutto il mondo...


Girato a Portland, il film ruota attorno ad Amanda, interpretata da Marlee Matlin (premio Oscar in "Figli di un Dio Minore"), una fotografa divorziata, depressa, che affronta la vita ingollando manciate di ansiolitici. La splendida animazione mostra la storia su un piano microscopico e molecolare, a volte con effetti comici. Infine, la parte documentaria del film, brillanti interviste con fisici, un biologo molecolare, medici, un anestesista, mistici, insegnanti e studiosi (intervistata anche JZ Knight, il canale di Ramtha), fornisce la base scientifica e spirituale alla storia di Amanda, che è, naturalmente, la storia dell’umanità.


(Testo liberamente tratto da una intervista a Barbara Stahura pubblicata in italiano nel periodico "Scienza e Conoscenza n 10" - L'intervista in forma integrale è disponibile qui presso un blog interamente dedicato al film )


Ed oltre al film esiste anche il libro di "What The Bleep"



-------------------------------


Scheda del Film


Titolo originale: What the Bleep Do We Know !? (trad. Ma che caspita ne sappiamo !?)
Regia: William Arntz, Betsy Chasse, Mark Vicente
Interpreti: Marlee Matlin , Elaine Hendrix , Barry Newman , Robert Bailey Jr, John Ross Bowie, Armin Shimerman, Robert Blanche, David Albert, Marsha Clark, James Langston Drake, Dan Finnerty , Amit Goswami, John Hagelin, J.Z. Knight , Sherilyn Lawson, Michele Mariana, Eric Newsome, Dawnn Pavlonnis, Candace Perth, Ramtha, Mercedes Rose, Jeffrey Satinover, Jeff S. Dodge, Carol Stanzione, Leslie Taylor, William Tiller, Tin Tran, Tara Walker, Fred Alan Wolf
Soggetto: William Arntz, Betsy Chasse, Matthew Hoffman, Mark Vicente
Costumi: Ronald Leamon
Musiche: Barry Coffing, Christopher Franke, Elaine Hendrix, Michael Whalen
Montaggio: Jonathan P. Shaw
Produzione: Scott Altomare, William Arntz, Betsy Chasse, Mark Vicente
Paese: USA

Anno: 2004 ; Durata: 109'

Sito ufficiale Usa:
www.whatthebleep.com
Sito ufficiale UK:
www.thebleep.co.uk


-------------------------------

41 commenti:

Anonimo ha detto...

Ho già visto questo film in lingua originale... è bellissimo e vi consiglio caldamente di vederlo e farlo vedere a tutte quelle persone che sono ancora a cavallo tra la vecchia e la nuova energia e ancora non vogliono decidersi a fare il salto... questo film potrà aiutarli...

Grazie Stazione Celeste per questo grande regalo

Mago

Marco M. ha detto...

ragazzi vi chiedo un favore: se qualcuno l'ha scaricato in DivX (AVI) potrebbe mettersi in contatto con me e metterci d'accordo x mandarmelo tramite DC++ o soulseek xkè io non lo trovo? così poi lo metto in condivisione...
io emule non lo uso xkè mi va lento.

grazie!!!

Elia ha detto...

ciao Marco, se mi invi la tua e-mail ti dico come fare, mandamela a questo indirizzo:
eliaulissi()yahoo.it

Elia

Priv ha detto...

Complimenti per il blog!

Anonimo ha detto...

bellissimo! grazie per quest'opportunità

bambinadallospazio ha detto...

http://bambinadallospazio.blogspot.com/


questo è il blog dove ho pubblicato quel testo che ho trovato in rete..non conosco altro modo x pubblicarlo sulla pagina principale del blog d stazione celeste..come si fa???qualcuno o pietro può darmi qualke istruzione?gracias!

Gaia ha detto...

Questo film è davvero bello....
Ne consiglio la visione....
Fatelo circolare ... faccio un appello alle insegnanti...fatelo vedere ai vostri alunni, magari usandolo come testo didattico da commentare e su cui lavorare un pò.... :) :) :) :)
Dai forza... i ragazzi hanno bisogno della nostra apertura.... hanno solo bisogno di spazi e non di cancelli per essere liberi di manifestare i loro talenti e di usare le loro ali....

astralis ha detto...

Grazie Stazione Celeste !!!!
Ho già visto questo film in lingua originale ma non sapendo l'inglese...
scaricando il file da google ho visto che è in formato GVI e si puo vedere solo con il pc...
io ho trovato un programma per convertirlo in file avi si chiama Naevius,Naevius GVI Converter converte i video GVI di Google Video in formato AVI. lo trovate a questo link:
http://www.programmi.com/detail.asp?id=12456

Stazione Celeste ha detto...

Grazie Astralis per la bella dritta, ho già provveduto a notificarla nel Blog

:)))

Pietro)*

paola ha detto...

scaricato da e-mule, è fantastico!
grazie a chi ci ha permesso di poterlo vedere.
mi ha lasciato come in balia delle onde, forse devo metabolizzare e poi lo riguarderò.
Nè ho fatto copia per gli amici così poi potremo parlarne.
grazie e buona visione.
Paola

Rita ha detto...

Ciao! Ho trovato solo stamattina il tempo per poter vedere in pace il film (non conosco bene l'inglese e sono un'insegnante che ama Scienza e Conocenza... e soprattutto i ragazzi), ma sulla finestra di Google video ho letto che il film non è più disponibile.
Qualcuno mi può dare qualche informazione in merito e magari un consiglio su come fare per vedere il film (con sottotitoli in italiano)?
Grazie di cuore.

Stazione Celeste ha detto...

Ciao Rita, purtroppo il Film è stato ritirato da google.video presumibilmente per motivi di copyright, su google.video c'era anche un'altra versione in inglese ma senza i sottotitoli, ed anche quella non è più presente.

Visto che il film con i sottotitoli in italiano non è in vendita attualmente l'unico modo per averlo è scaricarselo attraverso un programma di filesharing come e-mule.

sorrisi :)))

Pietro)*

Stazione Celeste ha detto...

Cari amici vi informo che il Film è nuovamente disponibile su video google :)

Stazione Celeste ha detto...

Una bella notizia: il film è anche scaricabile in formato avi da questo link: http://www.badongo.net/vid/186227

NB: il film da scaricare in questo link è stato diviso in 8 parti, occorrerà scaricare gli 8 file, uno per ogni parte, ed un nono file che permetterà di trasformate gli 8 file in un unico file, quando si clicca sul singolo file per scaricarlo, appare una nuova pagina ma il download non è immediato, occorrà apettare 20 secondi dopo di che apparirà una nuova pagina , in tale pagina si inseriscono nella casella in alto a destra le lettere che compaiono sopra la casella e si clicca il pulsante download, l'operazione va ripetuta per tutti i 9 file.

Un grazie all'Angelo che ha messo on-line il film in .avi

Anonimo ha detto...

Ho appena visto il film, veramente bello e interessante.
La versione che si trova su emule ha l'audio non sincronizzato e di cattiva qualità.
Vi consiglio di scaricarvi la versione inglese e i sottotitoli ita a parte.
Sapete dirmi se si trovano in giro i sottotitoli per il 2° film
Down the Rabbit Hole ?
Grazie

lucia pettenello ha detto...

ho sentito molto parlare di questo film e credo che il tema sia molto
interessante . Purtroppo non ho nè le conoscenze informatiche nè lo strumento idoneo (posseggo un PC
vecchiotto..). Qualcuno è riuscito a scaricarlo in DVD ? se sì potrebbe inviarmene una copia per posta ? i vecchi sistemi sono i più validi per me. Ovviamente corrispondo a tutte le spese. Grazie -luce

Windfly ha detto...

Ciao A tutti, ho scaricato le nove parti, ho fatto tutto quanto veniva chiesto, ma non vedo ne film ne sottotitoli.Sento slo il testo in inglese.
come mai' ho sbagliato qualcosa.
Mi date una mano?
windfly36@yahoo.it

TrunksZ ha detto...

Forse non hai i codec adatti per vederlo.prova a scaricare e installare divx6.0 e xvid.
ciao

Windfly ha detto...

Esatto!! non avevo i codec installati.!!
ho iniziato a vederlo ed e' fantastico un SACCO DI INFORMAZIONI
Dai andiamo a vanti che presto raggiungeremo questo famoso numero critico ed allora....... ciao a tutti.
Luce ai vostri sogni.
Windfly

Anonimo ha detto...

GRAZIE per la dritta! Aspettavo con ansia la pubblicazione del libro tradotta in italiano(novembre2006). Il film è semplicemente spettacolare. Qualcuno sa se esiste anche una versione di "The secret" con sottotitoli in ITA? Ancora GRAZIE! ciao a tutti.

TrunksZ ha detto...

Ho trovato i sottotitoli della versione extended: What The bleep - Down the rabbit hole
su emule.

MadMacX ha detto...

olà...
ciao a tutti, siccome ho un mac e non trovavo un software per convertire il il formato GVI in AVI e mi sa che non riuscivo a farlo nemmeno con la seconda soluzione proposta (oltre ad essere abbastanza lunga visto che quel sitema nella versione free di Badongo non si possono scaricare più di 150 Mb all'ora..e se non ho capito male i file si cancellano dopo 30 gg. che non si usano)...beh ho trovato una soluzione più veloce ed adatta a tutti (mac, win e linux)
Aprite le orecchie..anzi gli occhi:
copiate e incollate il lunghissimo indirizzo nella pagine del browser (ma potrebbe non funzionare come a me) oppure copiatelo in un gestore di download (io sto usando Speed Download per mac per win credo ci sia Download Manager):

(nel post non mi accettava l'indirizzo, così l'ho messo nel campo di registrazione della mia pagina web..spero che possiate vedere il link che ho messo al posto del mia pagina web)

in questo modo scaricherete direttamente sul vostro disco in AVI da google video.

Come ho fatto?...beh con l'aiuto dell'angelo del computer (eh si esiste..a suo tempo mi insegnò ad usare word in una notte)

Andate in un qualsiasi filmato di google, mettete in pausa il video che parte in automatico, premete il bottone con scritto "scarica per win e mac", compariranno due link in più che prima non c'erano, cliccate sul secondo con scritto "scarica il video manualmente" e verrà scaricato sul vostro disco un file di testo con estensione .gvp (nel caso di What the Bleep il file si chiama WTB.gvp)
Poi aprite questo file con Notepad o Wordpad per win o con Texedit per mac.
All'interno troverete del testo, copiate ed incollate tutto il lunghissimo indirizzo che inzizia con "url:http:// ecc ecc (vedi come esempio l'indirizzo di What the Bleep che ho messo)
...e poi viaaa scaricate direttamente in Avi tutto il file completo..io sto andando 120 Kbs..non male :))

Provate se funziona anche a voi..e mi raccomando diffondete questa tips anche tra altri blog, forum ecc

Un grande grazie a pietro, se funziona bene anche agli altri, magari lo puoi mettere sul post originale...ti mando un fraterno abbraccio...sono stefano del zeleni ;)

Stazione Celeste ha detto...

Grande Stefano!!!.. ho provato a scaricare da video google un filmato di qualche minuto come ha suggerito tu e poi ho preso il lin k e ha funzionato!!! l'unica cosa è che con windows media player il video non si vedeva perche' mancavano dei codec, ma poi ho provato ad aprirlo con dvx player ed è andato!!! :)

Tu dici di prendere il link per scaricare what the bleep dalla tua pagina web, ma nel tuo post non c'è nessuna pagina, potresti darmi il link cosi evito di scaricare tutto il film da video goggle, cosi' poi lo inserisco nella pagina del blog.

Un grazie al tuo Angelo del computer che addirittura è riuscito a trovare un baco di google...
>--(^_^)--<
Pietro)*

MadMacX ha detto...

..a proposito del mio post precedente
..video AVI di 515 Mb (risoluzione 489x360)scaricato in poco più di un ora...
si vede bene e sopratutto sembra non abbia il problema che avevano tutti i video scaricati da eMule (e molti che sono in giro), e cioè che i sottitoli in italiano era sfasati con l'audio in inglese, e l'audio con le immagini.
...un abbraccio a tutti e.... buona discesa nella tana del coniglio ;)

MadMacX ha detto...

ooops...vedo ora il tuo post pietro..ti mando il link per mail perchè nel form del post mi dice che non può accettare il tag...spero di beccare il tuo indirizzo esatto..

MadMacX ha detto...

..scusate ancora una cosa..ho visto che molti hanno problemi con i codec...un consiglio usate VLC (esiste per win e mac), legge tutto senza codec (dvd, tutti formati avi, (MPEG-1, MPEG-2, MPEG-4, DivX, XviD, mp3, ogg, mpeg ecc meno che wmv)
..inoltre potete ascoltare radio e tv in streaming..e riesce anche a ricodificare video..ma per questo ci vuole un po' di pratica..è un progetto opensource..naturalmente è free
Lo scaricate qui http://www.videolan.org/vlc/

Anonimo ha detto...

Ragazzi che dire...

UN CAPOLAVORO!!!

Unica nota: rare volte la traduzione è errata (o mancante), forse volutamente su certe scene ;) ma questo non toglie nulla al senso del film.

Da copiare all'infinito e distrubuire al prossimo come "enzima evolutivo"...

saluti quantici a tutti!!
Emiliano

Anonimo ha detto...

certo che se fosse in lingua italiani
staremo più attenti a seguirne l'essenza invece d'impegnare buona parte del cervello a leggere i sottotitoli

se qualcuno sa dove trovarlo in Italiano è pregato di comunicarcelo
perchè come superficiale impressione iniziale
pare sia un film essenziale per crescere

By Prakàsh.

Alessandro ha detto...

Gent.mi,
trovo interessanti ed utili alcuni vostri articoli ma più volte ho letto nei vostri scritti argomenti riguardanti la Risonanza Shumann e ne sono restato sconvolto.
Sono un ricercatore di frontiera che lavora in collaborazione attiva con Istituti di ricerca cosidetti "Ufficiali" e con i quali eseguo sperimentazioni anche in laboratorio.
Ho personalmente condotto indagini e sperimentazioni sulla Risonanza di Shumann in uno dei Centri più accreditati in Europa:
L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di L'Aquila.
Da due anni seguo l'andamento della frequenza nominale di Shumann che credetemi,aldilà delle normali oscillazioni giornaliere
(+ o -0,5H)è sempre ancorata sui 7,8Hz.
Se vorrete sarò ben lieto di inviarvi in un vostro opportuno sito i grafici numerici aggiornati a Novembre 2005 della R.S.
Al riguardo del Sig.Gregg mi risulta sia un naturalista che ha ottenuto informazioni verbali sulla Risonanza da colleghi americani non meglio identificati.
Oggi è importante dare le più corrette informazioni per evitare di inquinare i buoni propositi che albergano dentro i veri ricercatori e divulgatori.
Vi invito pertanto a reperire le fonti e i documenti che possano dare conferma alle affermazioni di chiunque sia.
Buon cammino nel Bene nella Luce nella Coscienza
Alessandro di L'Aquila
treseisettenove@hotmail.com

Anonimo ha detto...

Per scaricare il film basta andare sul sito www.googlevideodownload.com e ricercare la parola chiave WTB

Ciao a tutti.

Anonimo ha detto...

Con un'amica abbiamo realizzato i sottotitoli in Italiano per il film!
Li trovate a questo indirizzo:
http://www.opensubtitles.org/en/search/sublanguageid-all/idmovie-731
Ciao a tutti

Damiàn ha detto...

Cari Amici,
sono Lieto di Invitarvi alla Conferenza di Presentazione del Seminario di JL Parise,
nella quale Egli stesso presenterà il suo Prossimo Seminario attraverso Filmati Inediti e "Metodiche" Spiegazioni e ci Introdurrà agli Affascinanti Temi che svolgeremo durante il Seminario.
La Conferenza è Aperta a Tutti e gratuita ,e si svolgerà venerdì 11 Maggio alle ore 21 presso l'Associazione Coscienza e Salute, Via Desenzano 8, Milano (MM Gambara, Linea 1)
E' necessario Prenotarsi scrivendo a soulchiapella@yahoo.com o tel. 349 32 53 403

Damiàn

Il relatore: Josè Luis Parise psicanalista, scrittore, e ricercatore Argentino premiato a livello internazionale per i risultati ottenuti in circa 100 Viaggi e tre decadi di Ricerche e sperimentazioni tra le culture iniziatiche del pianeta.
www.edipo.org

Per conoscere un pò di più il relatore vi faccio arrivare questo suo articolo pubblicato in Italia nel 2006

Il Potere Occulto (le Parole dei Angeli)
I miei pensieri sono i grandi incantesimi che escono dalla mia bocca
(il Libro Egizio dei morti, cap. xxx)
Il processo del pensiero si può solo conoscere attraverso la parola.
(J.Lacan, “Seminario 7” )
Molte volte la vita quotidiana sembra essere diretta da Poteri che pur non manifestandosi, decidono capricciosamente per noi. Si chiama “Iniziazione” allo Studio del Dominio di questi Poteri o Heka, come era chiamato dagli Egizi- parola che suggestivamente vuol dire anche Magia. Heka si associava a Sia e Hu. Sia è l'Idea (Skia per i Greci), non una divinità ma la rappresentazione di qualcosa di ancora più Potente, Ombra di qualcosa di Luminoso: l’Hu, (il Verbo Creatore). Vale a dire: l'Idea è un’ombra la cui Luce sta nella Parola. Questa è la struttura della Magia.
Ignoriamo i nostri pensieri fino a quando li nominiamo
Cadere nella trappola di concepire l'Idea come fonte luminosa di cui la parola ne è l’ombra, rende impossibile accedere alla Magia. Chi vuole accedere ai segreti di Heka dovrà imparare a riordinare il suo universo mentale, accettando la sconcertante possibilità che il Pensiero sia una proiezione della Parola: il che significa che Ignoriamo i nostri pensieri fino a quando li nominiamo. Quando nominiamo qualcosa di diverso rispetto a quello che la nostra Idea supponeva avremmo detto, "ciò" che è stato nominato è quanto si trova realmente nella nostra mente. Dunque il fatto che l'Idea e la Parola vadano in direzioni differenti sta ad indicarci che nel momento in cui vogliamo Creare qualcosa le nostre forze si dividono. Improvvisamente ci troviamo nella situazione in cui, minuto per minuto, si sviluppa la mitologica battaglia della Creazione contro la Divisione , del Cosmo contro il Caos, di Dio contro il Diavolo. In poche parole, Logos ("Parola Creatrice") contro Divisione (origine etimologica del "Diavolo").
Che Diavolo sia divisione è facile da riconoscere. Ma cosa si nasconde nel Parlare, nel momento in cui Dio stesso viene accomunato al "Logos", al "Verbo", alla Parola? Di fronte ad un tale Potere, sentiamo il bisogno di avvicinarci a chi più di ogni altro sviscerò i misteri del "semplice atto di Parlare": la Psicanalisi. E cosa ha scoperto? Che la Parola non si adatta alle Idee della coscienza. Basta un “lapsus” per vedere che la mente sviluppa una sua logica autonoma, per niente addomesticata alle Idee di chi parla. Sotto un ordine Occulto sorgono equivoci, dimenticanze e molte parole finiscono per assumere vita propria, come se fossero dirette da qualcosa di misterioso. Ma può la parola in se stessa creare confusione se, come Insegna la Bibbia , la Parola trasforma il caos in ordine? E se la Parola seguisse un Ordine Superiore in grado di rivelarci la nostra ignoranza sui fenomeni Occulti che operano in noi?
Vado a cercare lavoro - Voglio trovare un buon marito - Voglio dimagrire - Voglio guarire:
sono tutte frasi che sembrano darci Idee chiare e precise. Sono nate addirittura scuole di "Pensiero Positivo" che, ripetendo frasi come queste, tentano ingenuamente di "Ordinare" l'Universo di chi le dice. Perché allora è cosi difficile nel nostro Universo raggiungere tutto Questo? Pensare che l'Universo ignori il nostro desiderio contraddice tanto gli Insegnamenti Millenari quanto quelli all'Avanguardia come la Fisica Quantistica , che nel concetto di "effetto osservatore" afferma che la realtà si altera a seconda delle aspettative di chi la formula. Ma allora, se le mie aspettative possono muovere l'Universo nella direzione in cui lo ordino, quando non raggiungo ciò che desidero vuol dire che lo ordino male? E con cosa si "Ordina" il "Caos"? Con "Ordini". Cioè con Parole.
Vado a cercare lavoro
Se dico “vado a cercare lavoro”, Ordino la mia giornata non per Trovare lavoro, bensì per cercarlo. Andrò perciò dove il posto che mi interessa è già stato occupato, dove il mio curriculum non servirà, e lascerò che tanti altri modi tortuosi compiano il mio Ordine.
Voglio trovare un buon marito
In questo modo Ordino all’Universo di trovare uomini sposati; "mariti", anzi "buoni mariti", e cioè chiedo uomini che non possono essere interessati ad avere un’altra moglie.
Voglio dimagrire
Ordino al mio corpo d'ingrassare continuamente, un requisito obbligatorio per dimagrire, che non ha niente a che vedere con "voglio essere magro". Allo stesso modo voglio guarire non ha niente a che fare con l’idea di voler "essere sano". Al contrario mi garantisce di ammalarmi, l’unico modo che ho per curarmi. Nulla infatti ci fa ammalare e ci logora di più del capire di essere fuori strada dopo averla già percorsa.
Ascoltare: la Chiave d'Accesso all'Occulto
Se la nostra vita s'Illumina nello svelare queste incongruenze, è perchè per scoprirle dovremo fare quello che l'Iniziazione ci segnala essere la Chiave d'Accesso all'Occulto: Ascoltare Ciò che stiamo dicendo, senza cadere nella trappola di dire quello che “ci viene in mente di dire”.
Perchè ha così tanta Forza lo Svelare ciò che sto "Ordinando", al punto da rappresentare la Chiave dell'Iniziazione? Perché se scopro di ignorare cosa sto "Ordinando", prima o poi arriverò alla vera e definitiva domanda che mi apre la Porta : Sono io a ordinare quello che dico?
Questo è il Grande Potere che si nasconde nella Parola: Scoprire se siamo davvero noi a dirigere la nostra vita o se invece sono gli automatismi derivati dalla nostra storia personale. O come chiese il Budda: Chi muove la tua lingua quando parli? Questa è l'unica Domanda da cui partono tutte le altre domande.
Se sentiamo di non avere Potere sul nostro Universo, visto che questo non rispetta il nostro Ordine,è perchè lo "Ordina" qualcun Altro, e dato che lo sveliamo attraverso la Parola , l’Universo stesso ci Inizia al Dominio del Potere che ci permette di dirigere le nostre Energie verso il Risultato desiderato, facendoci accedere alle "Parole Magiche"… delle quali parleremo la prossima volta.

Giacomo Ferri ha detto...

C'è un sito italiano che ha la licenza di farlo vedere. Si chiama www.automiribelli.org - E' la versione sottotitolata in italiano.. :)

SitaRam ha detto...

Questo film è meraviglioso davvero! Apre ed espande la mente e la coscienza di chi "non voleva vedere" oppure conferma la verità sulla nostra realtà, per chi già "vedeva"!!!

Non perdetevelo, lo potete seguire con i sottotitoli in italiano sul sito di Andrea Doria, come già consigliato. Anche io l'ho messo sul mio blog:
http://www.sitaram.splinder.com/post/13246631/Tu+sai+cos%27%C3%A8+la+TUA+realt%C3%A0%3F

Namastè!
SitaRam

Challey89 ha detto...

--> Vecchi lo trovate su EMULE con l'audio inglese e i sottotitoli in ita sincronizzati...altro k link del c****!!!!

pippo8 ha detto...

salve a tutti, ho visto il film e dico fantastico davvero ho già un sacco di ideuccie da far ..rabbrividire il mio futuro...che programmo ogni mattina...
una domanda le parole magiche da dire all'Universo?...ho letto un post e non trovo il seguito, grazie
grazi by pippo8

Anonimo ha detto...

E' ancora possibile trovarlo su qualche link? Purtroppo la mia visione si interrompe durante il matrimonio. Grazie
paolo
zorro.p()tiscali.it

ps
con fastweb non riesco a scaricare niente da emule, quindi è inutile per me cercarlo lì

ellen ha detto...

sarà un pò antiquata lidea...ma posso trovarlo in videoteca?nn mi funziona emule ma nn vedo l'ora di vederlo!!!!!!!!!!!!!!!per favore ditemi di si.......grazie

Anonimo ha detto...

ragazzi,vi prego di ascoltare il mio consiglio,poi ognuno fa come crede..bleep e the secret fanno parte di un piano di disinformazione, sotto sembianze di aiuto e crescita sono operazioni di magia nera per rallentare l'evoluzione della razza umana...in questo periodo cercate di mantenere le vostre frequenze alte, nei pensieri, nell'alimentazione e soprattutto nelle vostre azioni...con amore

Anonimo ha detto...

Capisco che questa pagina forse non é intesa ad affrontare i temi a sfondo scientifico, peró...
"What the bleep do we know" sará anche un film affascinante, ma non lasciatevi ingannare. Quasi niente della scienza che si dice affrontare é corretta, anzi, spesso gli "scienziati" intervistati addiritura mentono. Precisamente. Balle di proporzioni colossali, facili da sparare perché purtroppo circola questa convinzione popolare che la fisica e meccanica quantistica siano "quasi magiche", dove tutto é possibile. Niente é piú falso. La fisica quantistica non ha mai dato prova, e nemmeno fatto pensare, che la mente umana, o la coscienza, possano modificare la realtá. Non voglio andare troppo in profonditá quí, ma se qualcuno é interessato puó approfondire l´argomento da solo, cosí da rendersi conto delle bufale immonde create da questo film.

tommaso ha detto...

salve a tutti, qualcuno ha idea di come reperire video di conferenze di jose luis parise in italiano? ho cercato in rete ma mi pare sia tutto in spagnolo. La mia mail è tommaso.laselva@gmail.com.grazie!!!
tommaso